About

mario savioliMario Savioli vivo a Vittorio Veneto TV, sono stato insegnante ora in pensione. All’inizio della carriera ho insegnato applicazioni gestionali in laboratorio con attrezzature prima elettromeccaniche e poi su macchine elettroniche, per finire con i personal computer. In sostanza ho vissuto tutto l’evolversi della tecnologia dagli anni ’70 fino ad oggi. Dalla cosiddetta ‘Perottina’ alle nuove tecnologie web.

Ho sempre avuto fin da ragazzo la passione per la fotografia. Con alcuni amici avevamo anche creato un club ‘Studio 101‘, in cui si andava a sviluppare e stampare le nostre fotografie in B/N.

Poi per impegni di lavoro, impegni sociali e di famiglia, la fotografia è rimasta nel cassetto. Ora ho più tempo e la passione per la fotografia ha ripreso il suo posto.

La foto di reportage è quella che mi appassiona di più, non ho ancora molta esperienza ma si va avanti.

Dall’analogico al digitale il salto non è stato semplice. Il digitale all’apparenza sembra la soluzione perfetta e alla portata di tutti, ma non sempre è così. Per ottenere ottimi risultati bisogna impadronirsi della tecnologia della macchina fotografica e lavorare molto sulla post produzione.

Acquisire quella sensibilità per catturare l’attimo, mediare tra quello che si sente e che si vorrebbe e ciò che poi effettivamante si riesce ad ottenere.

«L’occhio vede ciò che la mente conosce.» (Goethe)

A tutti i viaggi, reali o che albergano nella nostra mente, e alle persone che non si stancano mai di credere nel potere delle proprie ambizioni.

Perché ogni viaggio, vicino o lontano, cambia qualcosa di noi.

 

2013 – Corso base di fotografia
2014 – Corso avanzato di fotografia con Andrea Armellin
2015 – Corso di post-produzione (Adobe Lightroom) con Andrea Armellin
2016 – Corso di fotografia di base con Iago Corazza – Bologna
2016 – Corso pratico di fotografia: ‘I SEGRETI DI BOLOGNA E DELLA FOTOGRAFIA DIGITALE’ con Iago Corazza – Bologna
2016 – Corso di post produzione (AcdSee e Lightroom) con Iago Corazza – Bologna